M'illumino di meno PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 22 Febbraio 2017 10:38
Spegniamo la luce, accendiamo i sensi
Anche quest’anno la città di Fabriano aderisce all’iniziativa nazionale M’illumino di meno, prevista per venerdì 24 febbraio e promossa dalla trasmissione Caterpillar Radio2: come gesto simbolico verranno spente le luci della Pinacoteca Molajoli, che diverrà la location di una serie di iniziative gratuite a partire dalle h 17, rigorosamente a lume di candela e di torce. La festa del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili è ormai giunta alla sua tredicesima edizione e vuole promuovere una nuova cultura e consapevolezza delle sfide energetiche attraverso la condivisione di azioni, abitudini, oggetti, luoghi e quant’altro possa generare un risparmio creativo delle risorse.
Insomma la Pinacoteca Molajoli s'illumina di meno, ma per l'occasione si animerà di più grazie alla partecipazione di tanti graditissimi ospiti come i Tlön, il Mercato Coperto Fabriano con l'Enoteca delle Bollicine regionali “Francesco Scacchi”, il maestro Alessandro Santonocito della Scuola di musica "Bartolomeo Barbarino" - Fabriano e alla collaborazione di Fermarket.
Un pomeriggio in cui condividere arte, musica e sapori, all'insegna del risparmio energetico e della bellezza: un vero e proprio percorso esperienziale per riscoprire il museo guidati da emozioni, parole, improvvisazioni sonore, e soprattutto dai propri sensi.
Per informazioni è possibile contattare la Pinacoteca da martedì a domenica h 10-13 e 15-18, o inviare una mail a iat.fabriano@regione.marche.it.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Febbraio 2017 10:51
 
MISTERY TOUR IN PINACOTECA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 11 Febbraio 2017 14:12
Un nuovo modo di visitare la Pinacoteca Molajoli pensato appositamente per i più giovani visitatori: un percorso attraverso il quale scoprire le opere e gli artisti della collezione “La casa di Ester” in una visita interattiva tra indizi ed enigmi.
Visitare un museo con i più piccoli è sempre una sfida per ogni genitore ed educatore: spesso difficili da comprendere, quasi sempre difficili da spiegare.
Proprio per questo da oggi la visita in Pinacoteca potrà essere una nuova esperienza di condivisione ed interazione tra adulti e bambini che si cimenteranno a raccogliere  un indizio dopo l’altro, come in una caccia al tesoro, per comprendere enigmi e curiosità di alcuni capolavori del museo: ogni opera d’arte nasconde infatti un piccolo mistero, che una volta svelato aiuterà i giovani investigatori e i loro accompagnatori a capire meglio l’artista che l’ha realizzata. Insomma tante opere, tanti artisti ma soprattutto tante storie da scoprire e raccontare: storie che a volte si intrecciano, a volte sono familiari, altre volte stupiscono, altre ancora incuriosiscono.
Il mistery tour, realizzato in collaborazione con Archeomega soc. coop., nasce da un'attività didattica rivolta alle scuole, ma in questa versione dedicata alle famiglie, è stato riformulato per poter essere effettuato sempre, negli orari di apertura della Pinacoteca senza bisogno di prenotazione, ed è un servizio incluso nel normale biglietto di ingresso.
Per informazioni è possibile contattare la Pinacoteca Molajoli da martedì a domenica dalle h 10 alle 13 e dalle h 15 alle 18 tel. 0732 250658.
Ultimo aggiornamento Giovedì 16 Febbraio 2017 16:03
 
Piccolo carnevale futurista PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 16 Febbraio 2017 15:56
Il carnevale arriva anche in museo con la Pinacoteca Molajoli di Fabriano, dove la settimana precedente il martedì grasso sarà dedicata ai più piccoli: l'arte in maschera è infatti il tema del mese scelto dal Mibact come filo conduttore per valorizzare opere, musei e collezioni. E la Pinacoteca propone di riscoprire uno dei protagonisti del Novecento italiano, Giacomo Balla, in una veste insolita e meno conosciuta: Balla fu infatti uno dei padri del Futurismo, come tutti sanno, ma anche firmatario del manifesto "Il vestito antineutrale" e autore di numerosi progetti di abiti futuristi, caratterizzati da colori sgargianti, accostamenti azzardati, geometrie audaci e modelli del tutto originali e innovativi. Il laboratorio didattico "Piccolo carnevale futurista" sarà dunque ispirato ad alcuni dei suoi bozzetti e delle sue creazioni di moda, e nella settimana dal 21 al 28 febbraio i più piccoli potranno realizzare la propria maschera futurista, recandosi in pinacoteca negli orari di apertura, da martedì a domenica h 10-13 e 15-18. L'attività, in collaborazione con Archeomega è disponibile senza bisogno di prenotazione nella settimana di carnevale, ed è inclusa nel biglietto di ingresso.

 

INFO
tel. 0732 250658
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 16 Febbraio 2017 16:01
 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 1 di 2