Andrea Boscoli (Firenze, 1560 ca-1607) PDF Stampa E-mail

Allievo di Santi di Tito, operò  presso numerose città italiane: Roma, Pisa, Fermo, Macerata, S. Ginesio, S. Elpidio a Mare. Nel 1600, nei pressi di Macerata, ebbe la disavventura di essere accusato di spionaggio e imprigionato per poco tempo. Sempre in questo periodo venne a lavorare  a Fabriano. Alcune sue opere sono visibili  a  Los Angeles (County Museum), a Firenze (Galleria degli Uffizi), a Macerata (Pinacoteca comunale), a  Carassai (Chiesa di Santa Maria del Buon Gesù).

presepe-min Natività Andrea Boscoli, Tardo Manierismo XVII sec., Sesta sala