Allegretto Nuzi (Fabriano,1315/20 ca -1373) PDF Stampa E-mail

Il noto e operoso artista fabrianese si distingue per le immagini delicate, plastiche, rivestite di ricami dorati. Documentato in due occasioni a Firenze (1346, 1353) ebbe modo di conoscere il vivace ambiente fiorentino degli "eredi" artistici di Giotto come Bernardo Daddi, Maso di Banco, Andrea Orcagna, ma strinse collaborazione soprattutto con Puccio di Simone. Varie sue opere si conservano a Roma (Pinacoteca vaticana), a San Severino Marche (Pinacoteca civica), a Urbino (Galleria nazionale), a Berlino (Staatliche Museum), a Southampton (Fine Arts Museum).

Altre opere presenti a Fabriano:

- Ciclo di affreschi Storia di San Lorenzo, 1365 circa, Chiesa Cattedrale di San Venanzio.

- Affresco frammentario Crocefisso e due angeli dolenti, Chiesa di San Nicolò.

- Cicli di affreschi (con interventi di bottega), Chiesa SS. Lucia e Domenico.


scaterinaaless-min

S. Caterina d’Alessandria e visione del suo sposalizio mistico Allegretto Nuzi, Gotico Fiorito XIV sec., Seconda Sala
gesubambino-min Gesù Bambino Allegretto Nuzi, Gotico Fiorito XIV sec., Seconda Sala

redentore-min

Redentore in trono adorato dalla Vergine Allegretto Nuzi, Gotico Fiorito XIV sec., Seconda Sala
snicola-min S. Nicola da Tolentino, S. Agostino, S. Stefano Allegretto Nuzi, Gotico Fiorito XIV sec., Seconda Sala
Mcbesanti-min Madonna col Bambino, S. Maria Maddalena, S. Giovanni Evangelista, S. Bartolomeo, S. Venanzio Allegretto Nuzi, Gotico Fiorito XIV sec., Seconda Sala

 



madoncolbamb-min

Madonna col Bambino
Allegretto Nuzi, Gotico Fiorito XIV sec., Seconda Sala