Pinacoteca Civica Bruno Molajoli

Home Le sale Ottava Sala

Le sale

Ottava Sala

La scultura del Quattrocento

Nell'ultima sala prosegue il percorso che ha visto protagonista la scultura lignea nell'ambito fabrianese con importanti testimonianze locali come le due preziose Madonna in trono col bambino, dai panneggi raffinati e dalle vivaci cromie, testimonianza di manufatti che venivano utilizzati sia per le processioni sia come arredo liturgico. Nella stessa sala è possibile ammirare l’unica opera presente nelle Marche attribuita ad uno dei padri del Rinascimento fiorentino, Donato De’ Bardi detto Donatello. La scultura realizzata in legno di pioppo intagliato e dipinto, a grandezza naturale rappresenta san Pietro martire, il frate domenicano, inquisitore che venne assassinato nel 1252.

Accedi al Virtual Tour