Pinacoteca Civica Bruno Molajoli

Home Le opere Quattro miracoli del Beato Pietro Becchetti

Le opere

Quattro miracoli del Beato Pietro Becchetti

Ottaviano Nelli

Gotico

Settima sala

Tempera su tavola del cassone funerario

XV secolo

P. 58 cm ; L. 147,6 cm; A. 52,2 cm

Provenienza: Oratorio dei Beati Pietro e Giovanni Becchetti

I miracoli del Beato Pietro Becchetti (vissuto tra la seconda metà del XIV secolo ed inizio del XV secolo), realizzati dal Nelli, ingentiliscono la semplice struttura del cassone rispecchiando i caratteri della sua scuola. Il loro tono, coinvolgente e popolare, è contraddistinto dai colori e dalla narrazione vivace. Sulla fronte del cassone, dentro i riquadri sono raffigurati quattro miracoli attribuiti al beato agostiniano:  due compiuti in vita e in altri due miracoli "post mortem".  Nel primo, da sinistra, il Beato visita e benedice un lebbroso; nel secondo il  Beato guarisce una giovane malata condotta a lui dai suoi genitori. Nei restanti due l'anima del Beato scende dal cielo e guarisce dei malati giacenti nei loro letti ed assistiti da familiari e religiosi. Ai lati del cassone sono dipinte due croci, nella copertura si vede dipinta la figura distesa del Beato con le braccia incrociate sul petto, attribuita a mano diversa da quella del pittore eugubino.

Galleria fotografica

Immagini

Intero

Dettaglio